Dalle 20.30 di giovedì il servizio navetta Trevignano FilmFest, tutto gratuito

Ecco la navetta della ditta Schiaffini che, da giovedì 20, farà servizio gratuitamente dal parcheggio al cinema per gli spettatori del Trevignano FilmFest. Il servizio inizierà alle 20,30 di giovedì, per la proiezione pre-Festival, alle 21, di “Cercando Camille”, il film di Bindu De Stoppani che racconta la storia di un giornalista corrispondente di guerra ormai malato di Alzheimer, che la figlia riporta in Bosnia nella speranza (vana) che riacquisti la memoria perduta.
Saranno presenti in sala i due attori protagonisti, Luigi Diberti e Anna Ferzetti, e Andrea Garibaldi, giornalista che fu inviato di guerra in Bosnia. Qualcuno ci ha chiesto se Anna Ferzetti sarà accompagnata dal marito, Pierfrancesco Favino. Non siamo in grado di confermarlo ma deve essere chiaro che la protagonista, sul palco, a ricevere il trofeo del Trevignano FilmFest sarà lei, Anna.
Il parcheggio, per chi viene da Roma, si trova prima di entrare in paese, all’altezza del cimitero. La navetta riporterà indietro gli spettatori all’uscita dal film. Al botteghino del Palma si potrà acquistare la FilmFest Card, costo dieci euro per tutti e 12 i film della rassegna. E venerdì 21, alle 17,30, l’inaugurazione ufficiale, con il ricordo del nostro grande amico Stefano Trincia e la proiezione del bellissimo documentario “Haiku on a Plum Tree” di Mujah Maraini-Melehi, sull’internamento in un campo di concentramento giapponese di Fosco Maraini, la moglie Topazia Alliata e le tre figliolette Dacia, Yuki e Toni. Mujah sarà premiata in sala. Poi il rinfresco in piazzatta offerto agli spettatori, con la musica dei Fireplaces, e la sera, “Charley Thompson”.

Lascia un commento